Close Sidebar
  1. Aiutaci a sostenere questa community!

    Il portale Power Android è totalmente auto finanziato dallo staff. Vi invitiamo a contribuire a questa community anche tramite donazioni che possono essere effettuate registrandosi ed usando la relativa funzione di donazione sulla sidebar, donazioni che saranno utilizzate per pagare i servizi del provider che ospita questo sito web. Abbiamo anche aperto la possibilità agli utenti di diventare redattori e poter contribuire ancora più attivamente. Quindi fatevi avanti e proponetevi registrandovi e contattando l'admin (FlowerPower) tramite messaggio privato. Fatevi avanti, vi aspettiamo!!!

    Chiudi

Notizie Secondo l’analista Ben Bajarin Samsung abbandonerà il mercato smartphone entro 5 anni

Discussione in 'Google & Android' iniziata da barikke74, 3 Novembre 2015.

By barikke74 on 3 Novembre 2015 alle 13:40
  1. barikke74
    Offline

    barikke74 Administrator Membro dello Staff

    Messaggi:
    11.069
    [​IMG]



    Nonostante dati di vendita altalenanti e utili tornati a crescere solo nell'ultimo trimestre, Samsung si mantiene leader del settore smartphone e la sua divisione mobile continua a essere una miniera d'oro. C'è tuttavia chi crede che l'azienda sia già arrivata al punto di non ritorno, e ne predice l'uscita di scena entro cinque anni.


    Commentando i dati relativi all’andamento del terzo trimestre 2015, l’analista Ben Bajarin si sofferma sul fatto che gli utili Samsung derivino principalmente dai device low-end, con l’azienda che continua a fare fatica nel segmento alto di mercato.

    Da qui la diagnosi: Samsung soffre del “dilemma dell’innovatore”, malattia che affligge un’azienda che ha fatto da apripista in un determinato campo (qui si parla evidentemente di smartphone Android premium) ma che si vede superata dalla concorrenza in grado di offrireprodotti equivalenti a prezzi inferiori.

    Una volta che la concorrenza abbia raggiunto livelli accettabili, le innovazioni proposte dall’azienda fanno poca presa sul pubblico, ormai cosciente della presenza di alternative più economiche. Il pubblico ritiene che il prezzo giusto per un device Android premium sia di 300-400 Dollari, e, secondo Bajarin, nessun device venduto a cifre superiori sarà più in grado di generare numeri consistenti.

    Si tratta di una “malattia” che secondo molti avrebbe dovuto colpire innanzitutto Apple, che tuttavia si mantiene immune grazie a un passaggio fondamentale: se Samsung si muove in una giungla, combattendo contro decine di concorrenti Android, Apple è ancora oggi l’unica azienda a produrre device iOS. La scelta di non concedere ad altri produttori la licenza di utilizzare il suo sistema operativo è stata dunque vincente, e si tratta di una strada che la stessa Samsung sta provando a percorrere con Tizen.

    Bajarin sostiene di aver avuto una discussione su quest’argomento con alcuni dirigenti Samsung nel 2013, accorgendosi che gli stessi dirigenti erano coscienti delle difficoltà che avrebbero dovuto affrontare continuando a puntare su Android. Non essendo riusciti a sviluppare in modo adeguato l’ecosistema Tizen, Android resta l’unica opzione a disposizione, ma Bajarin non ritiene questo scenario sostenibile a lungo termine e si lancia in una previsione: Samsung abbandonerà il mercato smartphone entro cinque anni.



    Fonte: http://www.androidiani.com/
     
    A devadip piace questo elemento.

Commenti

Discussione in 'Google & Android' iniziata da barikke74, 3 Novembre 2015.

Condividi questa Pagina