Close Sidebar

Notizie Android 7.0 Nougat e lo strano caso del battery drain

Discussione in 'Google & Android' iniziata da valfe, 11 Gennaio 2017.

By valfe on 11 Gennaio 2017 alle 12:17
  1. valfe
    Offline

    valfe Moderator Membro dello Staff

    Messaggi:
    7
    Giornata particolarmente interessante quella di ieri, specialmente per tutti i possessori del OnePlus 3 o del OnePlus 3T (che hanno maggiormente accusato il problema) ma non solo. Per chi non sapesse di cosa stiamo parlando, sembrerebbe che ieri diversi smartphone con a bordo Android 7.0 Nougat abbiano avuto problemi di battery drain e surriscaldamento dello smartphone senza un apparente motivo.

    A lamentare il problema sono stati principalmente gli utenti OnePlus ma il “fattaccio” ha colpito molti altri smartphone di tanti produttori, quali Samsung, LG, Huawei e Xiaomi.

    Se fino a ieri si potevano fare solo supposizioni riguardo l’intera vicenda, oggi possiamo sapere, finalmente, cosa ha portato a questo battery drain che ha recato tanto scompiglio.

    Il motivo principale del battery drain, purtroppo, è causato dalle ultime release di SuperSU, applicazione che come sappiamo è indispensabile per ottenere i permessi di root. Ma non solo; nella giornata di ieri si sono aggiornate anche altre due applicazioni: stiamo parlando del client ufficiale di Facebook, già noto per la sua ingordigia di risorse, e il SystemWebView di Google, rendering indispensabile per la visualizzazione dei contenuti web su Chrome.

    La combinazione di questi 3 elementi è la causa dei problemi di ieri. Chainfire, creatire di SuperSU, sin dal rilascio della sua prima versione per Android Nougat, ha sempre dichiarato che l’ottenimento dei permessi di root su Android Nougat avrebbe richiesto un procedimento molto elaborato per essere portato a compimento ed, infatti, la procedura di installazione va a “patchare” proprio la bootimage dello smartphone, aggirando tutti i controlli che il sistema effettua, portando poi al problema delle partizioni F2FS o del “DM-Verify“. Tutto questo per dire che il root su Android non è mai stato tanto “instabile” quanto in questo momento.

    Gli utenti OnePlus avevano già notato che le ultime release (precisamente le versioni 2.79 SR1 e 2.79 SR2) causavano dei battery drain incredibili ed avevano ovviato al problema installando l’ultima release stabile. M,a a quanto pare, ciò non è bastato, in quanto la combinazione con gli aggiornamenti del client di Facebook e il SystemWebView di Google, uniti a SuperSU, hanno ripresentato il sopracitato problema, ampliandone la portata a molti degli smartphone con a bordo Android 7 Nougat.

    Precedenti e soluzioni

    Purtroppo gli utenti Android non sono nuovi a questo tipo di problemi: il più famoso incidente è quello risalente a circa 3 anni fa, quando Google rilasciò un aggiornamento del Google Play Service, rendendo di fatto inutilizzabili un numero spropositato di smartphone per colpa di battery drain mostruosi e crash del’applicazione, che impedivano l’utilizzo dello smartphone.

    La situazione dovrebbe essere stata risolta ma, se doveste avere problemi, consigliamo momentaneamente di flashare la release stabile 2.79 di SuperSU, scaricabile a questo indirizzo.

    David Marcus, a capo di Messenger di Facebook, ha ammesso che proprio questa applicazione sarebbe stata una delle cause dell’anomalo battery drain e che il problema sarebbe stato risolto via server, quindi chi avesse deciso di disinstallare le applicazioni di Facebook può reinstallarle tranquillamente mentre coloro i quali abbiano sofferto “in silenzio” devono riavviare il proprio dispositivo.

    Fonte
    http://gizblog.it/2017/01/android-7-0-nougat-battery-drain/
     
    A ste, devadip e FlowerPower piace questo elemento.

Commenti

Discussione in 'Google & Android' iniziata da valfe, 11 Gennaio 2017.

Condividi questa Pagina